La mission di Consorzio Lavoro Ambiente, a cui ogni Parte Interessata è chiamata a partecipare attivamente, comporta lavorare con una mentalità improntata ad assicurare:

- la Qualità di processo (rif. norma ISO 9001)

- la tutela e rispetto dell’Ambiente (rif. norma ISO 14001)

- l’osservanza delle norme sulla Salute e Sicurezza sul Lavoro (rif. norma ISO 45001)

- il rispetto dell’etica e della responsabilità sociale d’impresa (rif. norma SA 8000)

- condotte corrette e trasparenti (rif. D.Lgs. 231/2001)

- la protezione dei dati personali (rif. Regolamento UE 2016/679)

e ciò anche attraverso la ricerca di continua ed effettiva integrazione fra tali sistemi organizzativo-gestionali e di controllo.

Il binomio Efficienza - Solidarietà (essenziale nel movimento cooperativo) deve inoltre declinarsi concretamente nel mercato affinché venga atteso lo scopo cooperativo che è quello di dare lavoro ai soci, siano pure soci persone giuridiche anziché persone fisiche.

L’impegno per l’applicazione del Sistema di Gestione Integrato all’interno di CLA comporta un costante monitoraggio e, quando necessario, una rianalisi della realtà aziendale.

Il Consorzio, oltre che a impegnarsi a migliorare, ove possibile, le prestazioni aziendali, concentra i propri sforzi nella individuazione dei rischi e nella gestione del cambiamento, necessario per rispondere alle esigenze e necessità di un mercato in continua mutazione. Fondamentale pertanto un’analisi costante del contesto interno ed esterno - attuale e futuro a breve, medio e lungo termine - nel quale il Consorzio opera, al fine di prevenire i rischi in cui potrebbe incorrere e di individuare nuove strategie ed opportunità.  

Sulla base di tali assunti sarà cura della Direzione:

  • operare per il raggiungimento della soddisfazione dei Committenti/Clienti e delle altre Parti Interessate attraverso la sistematica traduzione in prodotti e servizi “di qualità” delle richieste che vengono formulate, incluso il conseguente accertamento della misura del soddisfacimento di tali esigenze, richieste ed aspettative;
  • operare adempiendo a tutti gli obblighi normativi applicabili, tra cui la legislazione, le convenzioni e i regolamenti locali vigenti in campo ambientale, di sicurezza sul lavoro, di responsabilità sociale e amministrativa d’impresa e di protezione dei dati personali;
  • operare adempiendo a tutti i requisiti degli standard certificativi adottati: ISO 9001, ISO 14001, ISO 45001 e SA 8000;
  • adoperarsi al fine di perseguire l’integrazione effettiva fra il Sistema di Gestione Integrato, il Modello di Organizzazione e Gestione 231 ed i Regolamenti adottati anche in tema di tutela dei dati personali; 
  • diffondere la Politica del Sistema di Gestione Integrato verso tutti gli Stakeholders per condividerne i contenuti, al fine di suscitare consapevolezza e motivazione in tutto il personale e conoscenza dei propri valori e principi di gestione all’esterno;
  • rendere disponibili tutte le risorse umane, tecniche e finanziarie e gli strumenti formativi e informativi necessari, o opportuni, a garantire che le linee illustrate siano seguite da tutti, ognuno per i propri livelli di competenza;
  • impegnarsi a promuovere e a facilitare la consultazione e la partecipazione dei lavoratori e dei loro rappresentanti;
  • tradurre gli impegni definiti nel Sistema di Gestione Integrato in obiettivi concreti che ogni singola Area aziendale dovrà perseguire per contribuire al raggiungimento del grado di soddisfazione del Cliente e al miglioramento continuo;
  • verificare costantemente il conseguimento degli obiettivi prefissati e, in caso di mancato raggiungimento degli stessi, identificare ed attuare le azioni necessarie per la correzione e prevenzione dei problemi, al fine di migliorare in modo sistematico e continuativo i metodi di lavoro e, per questa via, i risultati degli sforzi, anche attraverso il monitoraggio di precisi indicatori appositamente individuati;
  • effettuare la valutazione periodica dei Fornitori, nell’ottica di valorizzare e incrementare le collaborazioni che dimostrano impegno nell’offrire garanzie in linea con i principi delle norme ISO 9001, ISO 14001, ISO 45001 e SA 8000;
  • migliorare le prestazioni ambientali al fine di minimizzare i rischi per l’ambiente e promuovere atteggiamenti e comportamenti, sia all’interno che all’esterno dell’Azienda, nell’ottica dello sviluppo sostenibile;
  • effettuare formazione specifica ed appositi controlli al fine di operare in un ambiente di lavoro sicuro e salubre, minimizzare i rischi, evitare/ridurre/prevenire gli incidenti ed infortuni sul lavoro e le malattie professionali per il miglioramento delle condizioni dei propri dipendenti e Stakeholder;
  • informare ed aggiornare le cooperative socie in materia ambientale, di sicurezza sul lavoro, di responsabilità sociale ed  amministrativa d’impresa, di corretta gestione dei dati personali;
  • effettuare formazione specifica ed appositi controlli all’interno dell’Azienda a conferma dell’osservanza dei requisiti della norma SA 8000, della normativa vigente in ambito di responsabilità sociale d’impresa, del Codice Etico, del Modello di Organizzazione e Gestione 231, dei Regolamenti adottati, al fine di assicurare condotte corrette e trasparenti da parte di chi opera in nome e per conto della Società;
  • impegnarsi a coinvolgere e sensibilizzare la catena dei fornitori/subappaltatori, e dove opportuno dei subfornitori, affinché rispettino i requisiti della norma SA 8000, i requisiti di responsabilità sociale e amministrativa d’impresa, il Codice Etico, i requisiti ambientali e di sicurezza sul lavoro, come dettato dalla normativa vigente;
  • assicurare la tutela e protezione dei dati personali delle Parti Interessate; 
  • monitorare l’attività delle cooperative socie per l’erogazione delle commesse affidate loro, verificando costantemente la capacità di ciascuna di offrire garanzie sulla conformità dei lavori/servizi svolti, anche attraverso le evidenze dei propri Sistemi di Gestione;
  • verificare periodicamente l’adeguatezza, l’appropriatezza e la continua efficacia della Politica del Sistema di Gestione Integrato in occasione del Riesame della Direzione;
  • essere disponibile a ricevere, presso il proprio ambiente di lavoro, eventuali verifiche non programmate da parte dell’Ente di Certificazione, qualora sussistano validi motivi per richiederle.

Il Consorzio considera le certificazioni un valido strumento per far fare un passo in avanti a tutte le Parti Interessate.

Data emissione: 01.06.2021

Versione: 10

La Direzione: dott. Andrea Peschiuta