CLA – Contributo di 50 mila euro alla Sanità trentina

Venerdì, 20 Marzo 2020 08:18:00

La cifra è stata decisa dal consiglio di amministrazione della realtà cooperativa con sede in Via al Maso Visintainer n° 10 a Trento.

Un gesto di concreta attenzione nel momento del bisogno.

Questa volta l’ha offerto il consiglio di amministrazione di Cla - Consorzio Lavoro Ambiente, guidato dal presidente Germano Preghenella.

Nei giorni scorsi ha deciso di donare la cifra di cinquantamila euro (50mila euro) all’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari del Trentino e contribuire così a sostenere le strutture ospedaliere del territorio in questo periodo di emergenza legata al Coronavirus.

Esempio imitato da alcune cooperative socie, aderenti al Consorzio Lavoro Ambiente, intenzionate a garantire a loro volta un proprio contributo ed essere così partecipi della serie di iniziative promosse in questo periodo da diverse realtà del movimento cooperativo trentino.

Ricordiamo che, Consorzio Lavoro Ambiente, è stato creato nella seconda metà degli anni Ottanta. Conta oltre 40 cooperative di produzione lavoro, operanti nel territorio trentino e non solo.

I principali settori di operatività sono: edilizia, infrastrutture, ripristini e servizi ambientali, attività di front office, pulizie, gestione dei rifiuti, manutenzione del verde, ristorazione, logistica. “Puntando sempre più – viene precisato - alla maggior integrazione delle specializzazioni e risorse del nostro sistema”.

[Fonte: Ufficio Stampa della Federazione Trentina della Cooperazione]