In fase di definizione i nuovi Criteri Ambientali Minimi per Pulizia e Sanificazione

Lunedì, 02 Settembre 2019 12:07:00

Prosegue il dialogo tra Legacoop e il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Nel corso del 2019 il Ministero dell’Ambiente ha redatto le bozze dei nuovi Criteri Ambientali Minimi (CAM) per l’affidamento di servizi e forniture in materia di pulizia, sanificazione nelle strutture sanitarie, detergenti e altri prodotti per l’igiene personale.

La revisione dei testi è stata condivisa con le parti sociali, tra cui Legacoop Produzione & Servizi, la quale opera a nome di tutte le principali società cooperative del Paese, tra cui anche Consorzio Lavoro Ambiente e la Federazione Trentina della Cooperazione.

Dopo una prima fase di concertazione, è iniziata la fase dell’iter di approvazione dei testi ufficiali che coinvolge diversi Ministeri e il Comitato di Gestione del Piano d’Azione Nazionale sul Green Public Procurement (GPP).

I nuovi CAM forniranno quindi le indicazioni operative per rendere “verdi” le procedure di gara nell’ambito dei servizi di pulizia e sanificazione ambientale negli ospedali, anche se erogati con la formula del global service e multifunzione.

In attesa dell’uscita delle nuove disposizioni legislative, è possibile consultare il sito del Ministero dell’Ambiente per visionare tutti i CAM in vigore e quelli in via di definizione: https://www.minambiente.it/pagina/i-criteri-ambientali-minimi